Oltre 200 le domande per la Casa di Riposo di Gratteri

Domani si insedia la commissione esaminatrice che dovrà stilare una long list di figure professionali

Si insedierà domani mercoledì 29 aprile 2020 la commissione esaminatrice che dovrà giudicare le richieste giunte alla Fondazione Laboratorio della Speranza.

ono oltre 200 le domande di partecipazione inviate da tutto il territorio madonita in risposta al bando di selezione pubblica per l’individuazione di operatori qualificati per la gestione della Casa di Riposo “Benedetta La Martina sotto la protezione di San Giacomo Apostolo” di Gratteri indetto dalla fondazione il 19 febbraio scorso.

La commissione sarà formata da 3 membri terzi, eletti dal consiglio di amministrazione della fondazione, e dovrà stilare una long list delle figure professionali che potranno operare all’interno della Casa di riposo: OSS, OSA, infermieri professionali, assistenti sociali, cuochi, aiuto cuochi, personale ASU, ausiliari.

Da questo elenco sarà selezionato il personale della Casa di Riposo del comune madonita.

“Un ulteriore passo si sta compiendo per definire il progetto legato alla casa di riposo in Gratteri – ha dichiarato don Giuseppe Licciardi, presidente della Fondazione -. Un grazie sentito al nostro Vescovo Giuseppe che ha accolto con entusiasmo la proposta del Sindaco di Gratteri, Avv. Pippo Muffoletto, di dotare la Fondazione Laboratorio della Speranza di un bene di notevole consistenza, entrando così nel progetto più ampio a favore dei nostri giovani che desiderano rimanere a lavorare in terra di Sicilia. La quantità enorme di adesione al bando della long list, ben 230 istanze, ci dice che c’è fame di lavoro. La Fondazione, così come ha sempre detto il Fondatore, S.E. Mons. Marciante, vuole essere un segno, anche se piccolo, per dare pane, lavoro, futuro a chi ha fame. In questo tempo di grave crisi, incrementata dal covid-19, vogliamo essere seme di speranza per una rinascita prosperosa del nostro territorio”.

Leave a Reply

La Fondazione

La Fondazione Laboratorio della Speranza è una fondazione di partecipazione che ha come promotore la Diocesi di Cefalù.

Con la Fondazione si concretizza il sogno del Vescovo di Cefalù, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante. Il “Laboratorio della Speranza” vuole essere un segno per incoraggiare i nostri giovani e offrire una opportunità che li aiuti a ripensare la scelta di andare via e di lasciare il nostro territorio determinando un conseguente impoverimento soprattutto umano.

Ultime News

Humanitas firma la convenzione. Gestirà la Casa di Riposo di Gratteri
1 Novembre 2020
Casa riposo di Gratteri. L’Humanitas di Castelbuono si aggiudica la gestione
30 Settembre 2020
Casa di Riposo. Formata commissione di valutazione
28 Agosto 2020