Con il progetto “Elayon. L’olio del Vescovo” la Fondazione Laboratorio della Speranza finanzia una borsa lavoro per persone in condizioni di difficoltà

Domani, giovedì 16 dicembre 2021 presso la Chiesa Maria SS. Annunziata di Cefalù, a partire dalle ore 18 verrà presentato “Elayon. L’Olio del Vescovo – Per un sorriso in più” il progetto che la Fondazione “Laboratorio della Speranza” ha avviato in occasione della campagna olearia 2021-2022.

Lungi da finalità commerciali o lucrative, la piccola produzione olearia avrà lo scopo di finanziare una borsa lavoro per offrire opportunità occupazionali a persone che vivono in condizioni di difficoltà.

Con questo progetto, inoltre, la Fondazione, in collaborazione con la Caritas diocesana, ha dato un’opportunità di lavoro a immigrati, persone disagiate e disoccupati impegnati nella raccolta delle olive che ha avuto luogo tra la fine di ottobre e l’inizio del mese di novembre presso il terreno adiacente alla Villa del Vescovo, in contrada Santa Lucia a Cefalù, e nel fondo attiguo alla Casa del Mandorlo di Castelbuono.

Sono due luoghi simbolici, non scelti a caso. La Villa del Vescovo è stata affidata nel marzo del 2021 a due famiglie che vi conducono una struttura ricettiva, in un’ottica di recupero e valorizzazione dei beni immobili di proprietà agli enti ecclesiastici, allo scopo di contrastare il fenomeno dello spopolamento giovanile.

La Casa del Mandorlo, invece, è un’opera fortemente voluta dal Vescovo di Cefalù, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante, inaugurata nel 2020 a Castelbuono e destinata alla prima accoglienza di famiglie di immigrati e rifugiati.

Un progetto solidale, un segno di vicinanza agli ultimi, un seme di speranza, convinti che dal bene possa nascere solo altro bene.

Leave a Reply

La Fondazione

La Fondazione Laboratorio della Speranza è una fondazione di partecipazione che ha come promotore la Diocesi di Cefalù.

Con la Fondazione si concretizza il sogno del Vescovo di Cefalù, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante. Il “Laboratorio della Speranza” vuole essere un segno per incoraggiare i nostri giovani e offrire una opportunità che li aiuti a ripensare la scelta di andare via e di lasciare il nostro territorio determinando un conseguente impoverimento soprattutto umano.

Ultime News

Il 26 settembre inaugurazione della Casa di Riposo di Gratteri
24 Settembre 2021
Pubblicata long list per lavori di pulizia e giardinaggio
9 Aprile 2021
Opportunità di lavoro. Nuovo bando della Fondazione
16 Febbraio 2021

I nostri Bandi